Il Calcio spirulano derivato dalla Spirulina platensis inibisce l’attecchimento del virus herpes simplex 1 ai cheratinociti umani e protegge dall’infezione di herpes labiale

Le infezioni croniche da herpes simplex virus (HSV) di tipo 1 risultano essere molto frequenti nelle popolazioni di tutto il mondo e sono causa di lesioni orali ricorrenti nel 40% dei soggetti infetti.

E’ stata studiata l'attività antivirale di un specifico estratto della microalga Spirulina platensis e di un polisaccaride solfato purificato (Ca-SP), in esso contenuto.

La Spirulina platensis (Arthrospira platensis) è una microalga filamentosa di colore blu-verde che popola fiumi e laghi con alto contenuto di sale nelle regioni subtropicali e tropicali dell'America Centrale, Sud-Est Asia, Africa e Australia. È utilizzato come integratore alimentare, diversi modelli murini suggeriscono i suoi effetti protettivi verso il danno indotto sperimentalmente di diversi organi, tra cui il fegato, il cuore ed il rene. Recentemente, è stato verificato che l’introduzione nella dieta di Spirulina platensis riduce gli effetti infiammatori della pelle indotta dai raggi UV e, conseguentemente, gli effetti tumorigenici sia in topi wild-type che geneticamente suscettibili. Recentemente è stata verificato l’effetto anti-virale di un estratto della Spirulina platensis. La capacità di questo estratto di inibire l’infezione di HSV-1 ha condotto ad individuare un polisaccaride solfato con attività antivirale che è stato chiamato Calcio Spirulano (Ca-SP).

Gli effetti inibitori dell’HSV-1 sono stati valutati utilizzando un saggio di riduzione delle placche ed una PCR quantitativa in una linea cellulare epiteliale di mammifero e, successivamente, i dati sono stati confermati in cheratinociti umani. Per analizzare il meccanismo inibitorio dei composti sull’ HSV-1 è stata valutate l’espressione della proteina VP16. Gli effetti del Ca-SP sulla replicazione dell’herpes virus associato al sarcoma di Kaposi/ herpes virus 8 umano e sulla diffusione della proteina tegumentale ORF45 sono stati valutati in cellule epiteliali del pigmento retinico umane.

Il Ca-SP limita l’infezione di HSV-1 in vitro con una potenza comparabile all’acyclovir attraverso il blocco dell’attecchimento e della penetrazione del virus nelle cellule dell’ospite. Il Ca-SP, inoltre, inibisce l’herpesvirus associato al sarcoma di Kaposi/herpesvirus umano.

Questi dati indicano un potenziale uso clinico di Ca-SP contenente specie Spirulina estratto per il trattamento profilattico di herpes labialis e suggeriscono possibile attività di Ca-SP contro le infezioni causate da altri herpesvirus.

 

Da: Mader J, Gallo A, Schommartz T, Handke W, Nagel CH, Günther P, Brune W, Reich K. 
Calcium spirulan derived from Spirulina platensis inhibits herpes simplexvirus 1 attachment 
to human keratinocytes and protects against herpes labialis. J Allergy Clin Immunol. 
2015 Sep 2. pii: S0091-6749(15)01033-7. doi:10.1016/j.jaci.2015.07.027. [Epub ahead of print] PubMed PMID: 26341274.

 

Vai al link allegato alla news

 

Torna alle scoperte del mese

 
Contatti

Sede: II Traversa privata T.De Amicis 51 - Napoli - 80142 - NA
Tel: 081.5461320
Fax: 081.5461320
E-mail: info@megamediamedicine.com

Il trattamento dei dati personali sarà regolato dall'art. 7 del D.Lgs. 196/2003.
La sottoscrizione può essere cancellata in qualsiasi momento inviado una mail a info@megamediamedicine.com.