Fattori che condizionano il rischio di progressione in pazienti affetti da Sarcoma di Kaposi non collegato all'HIV


Questo studio, pubblicato da Sen e altri dell'UniversitÓ di Ankara, Ŕ stato eseguito su 128 pazienti affetti da Sarcoma di Kaposi non associato all'HIV (NHKS).

La maggior parte dei pazienti era di sesso maschile (n = 97, 75,8%).

 L'etÓ media di tutto il gruppo era 66 anni (28-85). 

Dei pazienti, 15 erano immunosoppressiva, mentre 113 non avevano la malattia che ha causato immunosoppressione.

I pazienti sono stati trattati con escissione locale (n = 57, 44,5%), la chemioterapia (n = 32, 25,0%) e / o radioterapia (n = 13, 10,2%) o osservati senza trattamento (n = 26, 20,3%). 

Ad un follow-up mediano di 28 mesi, 71 (55.5%) pazienti hanno avuto progressione, mentre 3 pazienti (2,3%) sono morti di NHKS. 

E' importante osservare che all'analisi univariata, i pazienti che avevano ipertensione avevano peggiore PFS i rispetto ad altri (19 ▒ 12 vs 41 ▒ 22 mesi; p = 0.03), anche se questo fattore non Ŕ risultato essere significativo all'analisi multivariata.

Un'ipotesi affascinante riguarda senz'altro la possibilitÓ che ci siano fattori in grado di stimolare sia l'ipertensione che il Sarcoma di Kaposi (ad es. il VEGF). 

Quest'associazione Ŕ senza dubbio interessante, ma necessita di essere confermata da ulteriori studi clinici.

 

Vai al link allegato alla news

 

Torna alle scoperte del mese

 
Contatti

Sede: II Traversa privata T.De Amicis 51 - Napoli - 80142 - NA
Tel: 081.5461320
Fax: 081.5461320
E-mail: info@megamediamedicine.com

Il trattamento dei dati personali sarÓ regolato dall'art. 7 del D.Lgs. 196/2003.
La sottoscrizione pu˛ essere cancellata in qualsiasi momento inviado una mail a info@megamediamedicine.com.